Dove vuoi andare?
Scrivi una città
Seleziona una regione
Seleziona una provincia
Seleziona una tipologia
Cerca strutture

Isernia

Isernia

Le caratteristiche del territorio fanno del paesaggio della provincia di Isernia una meta imperdibile per gli amanti della montagna, degli animali e dell’ambiente. Corsi d’acqua, laghi e fiumi attraversano oasi e riserve naturali; fauna e flora, caratteristiche dei diversi luoghi, coesistono in un favoloso equilibrio; il Parco Naturale, con le sue vette calcaree, definisce la valle del Volturno; la catena montuosa delle Mainarde ospita specie animali e vegetali uniche.
La protezione, il rispetto e la cura di queste magnifiche aree concorrono allo splendore e all’originalità di questo cuore verde dalla geomorfologia così diversa da creare incantate zone rare ed esclusive.

Dall’alto Molise a Venafro, dalla valle del Trigno alla valle del Volturno, la provincia di Isernia si estende, attraverso tutte le sue bellezze archeologiche ed artistiche, dal paleolitico all’epoca sannitica e all’età benedettina, fino alle soglie del rinascimento.
Analogamente alla varietà del paesaggio, il nostro territorio è caratterizzato da diverse manifestazioni di carattere sia architettonico che pittorico, inserite in una variopinta cornice di cui si può immediatamente apprezzare l’integrità del paesaggio e la fusione tra questo e tutte le espressioni lasciate dall’uomo nel corso della storia.
La calda accoglienza e la cordiale ospitalità, fanno dei nostri paesi, dal più grande al più piccolo, una meta turistica ideale per gli amanti della natura e dell’arte. Visitare le località sciistiche durante la stagione invernale, partecipare alle escursioni organizzate nel periodo estivo nei paesi montani o assaporare i prodotti tipici e le tradizioni durante le sagre e le manifestazioni che accompagnano la bella stagione ovunque nella provincia: quale occasione migliore per una vacanza o per un week-end occasionale e quale invito a scoprire le tracce della preistoria, il più grande monumento del mondo sannitico, il ricordo della vita monastica, le diverse tipologie dei castelli che sormontano imponenti i borghi e la moltitudine di chiese; o magari semplicemente passeggiare nei suggestivi centri storici dei paesi della provincia, dappertutto intrisi di un profumo incontaminato, in un’atmosfera che ha del favoloso, dove il tempo si ferma e lascia lo spazio alla contemplazione delle bellezze e delle ricchezze di un’Italia da scoprire.  
Arte, natura e tradizioni, fuse insieme in un itinerario storico imperdibile!